Nel nostro piccolo ci diamo da fare per cambiare il mondo! Anche una realtà piccola come la nostra, se spinta da persone che impiegano energie, tempo, passione ma anche guidate da fede nel futuro, e nel fatto che l’umanità sia in grado di cambiare, può dare il suo contributo in modo concreto anche ad alti livelli e non solo nel proprio orto.

Abbiamo deciso di dare una seconda opportunità ad un vecchio progetto messo nel cassetto, inviandolo alla selezione del Simposio internazionale sul suolo e la nutrizione organizzato dalla FAO e ci hanno scelti, insieme ad altri 80 partecipanti.